giovedì 7 dicembre 2017

Il Drago Verde

Eccomi tornata a voi per presentarVi un fantasy che stà riscuotendo molto molto successo, il primo volume di una Saga che sarà composta da tre libri "Il Drago Verde" 
di Scarlett Thomas.

Queste sotto sono le due Cover dell'edizione inglese. Molto belle.





Questa invece è la cover dell'edizione Italiana, edita da 
Newton Compton Editori


Il vero peccato stà nel fatto che, come al solito, la Cover dell'edizione italiana non è minimamente al livello dell'edizione inglese sopra, in due versioni diverse.
Il pregio dell'edizione italiana della Newton Compton Editori stà nel prezzo molto contenuto e nell'aspetto gradevole del libro.

Sinossi:

Effie Truelove è un’alunna dell’Accademia Tusitala per Ragazzi Dotati, Problematici e Bizzarri, un edificio strano e misterioso dove imperversa un’insegnante così terribile che fa venire gli incubi ai suoi studenti. Effie crede nella magia, proprio come suo nonno Griffin, che però non vuole parlarne né insegnarle nulla. Un giorno il nonno tanto amato è vittima di un’aggressione e finisce in condizioni critiche all’ospedale. Così incarica la nipote di prendersi cura della sua biblioteca. Ma un oscuro collezionista di libri antichi le ostacola la strada appropriandosi di tutti quei volumi, tranne uno. Quando Effie apre quel libro misterioso viene catapultata in un altro mondo, affascinante e al tempo stesso pericoloso. Qui si troverà ad affrontare la Diberi, un’organizzazione segreta che pianifica di distruggere l’intera umanità. Per Effie è impossibile farcela da sola e dovrà chiedere aiuto a degli amici molto speciali…


Dall’autrice del bestseller "Che fine ha fatto Mr Y." ed 
"Il messaggio segreto delle foglie"
Eccovi alcuni dei giudizi dati su questo libro che viene apprezzato dovunque io abbia potuto trovarlo on-line.

Il libro più entusiasmante dai tempi di Harry Potter

«Vi piacerà da morire.»
Antonio D’Orrico

Stimolante, coinvolgente, originale ed emozionante!
La nuova saga dell’autrice bestseller Scarlett Thomas

«Un fantasy vivace, geniale, irresistibile.»
Sunday Times

«Una sorpresa continua… Effie e i suoi amici sono più divertenti e indimenticabili di tutta la gente di Hogwarts.»
Financial Times

«Un romanzo incantevole.»
Daily Telegraph

«Superbo.»
Sunday Telegraph

«Questa trilogia fantasy è un fuoco d’artificio!»
The Guardian

«Un successo annunciato.»
Daily Express

«Intrigante. Una delle firme più originali del fantasy contemporaneo.»
Neil Gaiman, autore di Coraline

«Ingegnoso e originale.»
Philip Pullman



Cenni biografici sull'autrice Scarlett Thomas:

È nata a Londra nel 1972. Insegna scrittura creativa presso la University of Kent e collabora con diverse testate giornalistiche. Nel 2001 l’«Independent on Sunday» l’ha segnalata tra i venti migliori giovani scrittori inglesi. È stata candidata al premio Orange e al South African Boeke Prize e i suoi libri sono stati tradotti in più di venti lingue. La Newton Compton ha pubblicato Che fine ha fatto Mr Y.; PopCo; L’isola dei segreti; Il nostro tragico universo; Il giro più pazzo del mondo e Il messaggio segreto delle foglie, tutti accolti con grande favore dal pubblico e dalla critica.


Questo libro mi ha subito attratto, fin la prima volta che lo ho visto in libreria, poco dopo la sua uscita. Quando poi sono andata a cercarlo on-line e ne ho sentito dire soltanto cose positive, non sono riuscita a resistergli.
Lo ho comprato, non ho ancora potuto a leggerlo, ma sono molto intrigata da questa Saga che sarà composta da 3 libri e che già viene paragonata a quella di Harry Potter.

Quest'anno per Bookcity, lo scorso mese di Novembre, Scarlett Thomas era qui a Milano ed io sono andata a conoscerla ed ho partecipato alla presentazione del suo libro 
"Il Drago Verde".

Peccato che la sala Viscontea del Castello Sforzesco risultasse, nonostante le luci, troppo buia e che le foto non siano venute un granchè bene.
L'autrice posso dire che è carina, simpatica e molto spiritosa, mi è piaciuta molto e le auguro un gran successo.

Bookcity - Sabato 18 Novembre 2017 Ore 17.00
Castello Sforzesco - Sala Viscontea 
presentazione Il Drago Verde






Nel libro esistono alcuni oggetti magici, che ci vengono presentati con il nome di grazie.
Le grazie funzionano a seconda delle abilità della persona che le maneggia e delle sue capacità innate. Non possono essere usate a caso, funzionano solo se sono utilizzate dalla persona cui sono destinate.

La giornalista che intervistava l'autrice ha voluto giocare con la Thomas, e le ha presentato tre degli oggetti magici presenti nel suo libro.

La Spada del Destino – Chi la maneggia sente una voglia innata di proteggere le persone che lo circondano, sentendo la certezza di poter compiere qualsiasi azione, andare ovunque, dimostrandosi coraggioso e leale.


Le Lenti della Conoscenza – Se indossate dalla persona giusta, possono sovrapporre alla vista normale tutte le informazioni possibili ed immaginabili su ciò che lo circonda (e dico proprio tutte le informazioni!). Le Lenti della Conoscenza possono dare la possibilità di visualizzare anche una bussola, un termometro e cumuli e cumuli di notizie storiche sul posto in cui ci si trova. Inoltre chi le indossa può utilizzare un dizionario, un traduttore simultaneo per qualsiasi linguaggio, persino quelli magici ed avere accesso alla Biblioteca Digitale dell'occulto. Davvero un portento!




L'anello del Vero Eroe – Accresce immediatamente tutte le abilità – magiche e non della persona (hemm, dell'eroe) che lo indossa.



Ci sono anche altri oggetti nel libro. . . .
Il Cristallo di guarigione – Accresce i poteri di una guaritrice e permette a chi lo possiede di aggiungere più magia nei tonici preparati ad hoc.

Wonde o Bacchetta - Aiuta la strega che la possiede a concentrarsi e incanalare la magia nel giusto incantesimo. Dall'unione tra la strega e l'energia extra che proviene dalla bacchetta è possibile per la strega fare cose inimmaginabili.

Come dicevo io non ho ancora letto questo libro ma si presenta come un successo 
pre-annunciato. 
Pare una storia vitale, diversa, piena di fantasia e scritta bene.

6 commenti:

  1. Cara Elfa, che bello vedere che la tua fantasia, non conosce limiti sono belle le storie di draghi.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Hai ragione per quanto riguarda la copertina, la versione italiana è meno bella delle altre. La storia è veramente intrigante e merita di essere letta. Ti auguro una buona giornata e un buon week end.

    RispondiElimina
  3. Come sempre tutto molto intrigante.
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Preso nota ciaooo buona serata,

    RispondiElimina
  5. Concordo sulla cover quella italiana non fa giustizia al libro. Complimenti, sei davvero una regina del settore.

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti Amici per essere passati al Rifugio e per i vostri commenti.
    Grazie Daniele per il complimento :-)
    Buona giornata ed ottimo fine settimana a voi tutti :-)

    RispondiElimina